Sweet Dave

Sweet Dave

PA8UNIBO* Sweet Dave™ è stata ottenuta e selezionata dall’attività di ricerca svolta presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari da Stefano Lugli, Riccardo Correale e Michelangelo Grandi. È una varietà molto interessante per il periodo di raccolta precoce – che avviene pochi giorni dopo lo stacco di Burlat e, a seconda dell’annata, può coincidere o anticipare leggermente la raccolta di SweetAryana® – e per la sua uniformità di maturazioneLa pezzatura del frutto è elevata, con l’80% dei frutti con calibro 30-32 mm. Le drupe sono molto consistenti, croccanti, dolci e aromatiche, con buon equilibrio nel rapporto zuccheri/acidi. Grazie a una tipologia di habitus vegeto-produttivo altamente performante, gli alberi di PA8UNIBO* Sweet Dave™ si sono dimostrati idonei a diversi sistemi di impianto, a media, alta e altissima densità. La sensibilità dei frutti al cracking impone adeguate tecniche impiantistiche di protezione contro la pioggia. PA8UNIBO* Sweet Dave™ è una varietà autoincompatibile e, pertanto, necessita di idonei impollinatorifrutti sono di bell’aspetto, cordiformi-depressi in sezione longitudinale e tendenzialmente sferoidali in sezione trasversale. Il loro peso medio si aggira intorno a 13-15 g. Circa i calibri, i frutti prodotti da gemme basali su rami speronati si collocano per l’80% nella classe 32 mm oltre e per il 10% nella classe 28-30 mm. Se prodotti da dardi, i frutti si distribuiscono nelle suddette classi di calibro rispettivamente per il 60 e il 12% (Fig. 7).
La buccia, medio-sottile, presenta una colorazione estesa, rosso vermiglio, che diviene mogano a maturazione avanzata. L’evoluzione dell’indice Chroma mostra bene questa tendenza. La brillantezza del frutto (parametro L*) rimane invece inalterata nonostante il passaggio a tonalità di rosso più scure (code CTIFL da 4 a 6).
La polpa, di colore rosso, risulta succosa, croccante e consistente, con valori al Durofel sopra a 60 (indice ID) e al penetrometro di poco inferiori a 0,5 kg. Il sapore è dolce, aromatico, ben equilibrato nel rapporto zuccheri e acidi (= 1,6). Il peduncolo è di lunghezza media, di buon spessore. Il nocciolo è medio, piccolo, spicco.
In annate piovose i frutti di Sweet Dave presentano una sensibilità al “cracking” da media ad elevata, secondo il momento e l’entità delle precipitazioni. Le screpolature possono interessare l’area peduncolare e quella apicale del frutto. Trattandosi di una varietà di alto pregio, qualitativo e commerciale, si consiglia l’adozione di sistemi di copertura antipioggia o “multitasking”.

Descrizione

PA8UNIBO* Sweet Dave™ è stata ottenuta e selezionata dall’attività di ricerca svolta presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari da Stefano Lugli, Riccardo Correale e Michelangelo Grandi. È una varietà molto interessante per il periodo di raccolta precoce – che avviene pochi giorni dopo lo stacco di Burlat e, a seconda dell’annata, può coincidere o anticipare leggermente la raccolta di SweetAryana® – e per la sua uniformità di maturazioneLa pezzatura del frutto è elevata, con l’80% dei frutti con calibro 30-32 mm. Le drupe sono molto consistenti, croccanti, dolci e aromatiche, con buon equilibrio nel rapporto zuccheri/acidi. Grazie a una tipologia di habitus vegeto-produttivo altamente performante, gli alberi di PA8UNIBO* Sweet Dave™ si sono dimostrati idonei a diversi sistemi di impianto, a media, alta e altissima densità. La sensibilità dei frutti al cracking impone adeguate tecniche impiantistiche di protezione contro la pioggia. PA8UNIBO* Sweet Dave™ è una varietà autoincompatibile e, pertanto, necessita di idonei impollinatorifrutti sono di bell’aspetto, cordiformi-depressi in sezione longitudinale e tendenzialmente sferoidali in sezione trasversale. Il loro peso medio si aggira intorno a 13-15 g. Circa i calibri, i frutti prodotti da gemme basali su rami speronati si collocano per l’80% nella classe 32 mm oltre e per il 10% nella classe 28-30 mm. Se prodotti da dardi, i frutti si distribuiscono nelle suddette classi di calibro rispettivamente per il 60 e il 12% (Fig. 7).
La buccia, medio-sottile, presenta una colorazione estesa, rosso vermiglio, che diviene mogano a maturazione avanzata. L’evoluzione dell’indice Chroma mostra bene questa tendenza. La brillantezza del frutto (parametro L*) rimane invece inalterata nonostante il passaggio a tonalità di rosso più scure (code CTIFL da 4 a 6).
La polpa, di colore rosso, risulta succosa, croccante e consistente, con valori al Durofel sopra a 60 (indice ID) e al penetrometro di poco inferiori a 0,5 kg. Il sapore è dolce, aromatico, ben equilibrato nel rapporto zuccheri e acidi (= 1,6). Il peduncolo è di lunghezza media, di buon spessore. Il nocciolo è medio, piccolo, spicco.
In annate piovose i frutti di Sweet Dave presentano una sensibilità al “cracking” da media ad elevata, secondo il momento e l’entità delle precipitazioni. Le screpolature possono interessare l’area peduncolare e quella apicale del frutto. Trattandosi di una varietà di alto pregio, qualitativo e commerciale, si consiglia l’adozione di sistemi di copertura antipioggia o “multitasking”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Sweet Dave”

Hai appena aggiunto questo prodotto al carrello: