Le Varietà di Percoche per Ogni Esigenza

Torna indietro a Articoli
Le Varietà di Percoche per Ogni Esigenza

Le Varietà di Percoche per Ogni Esigenza

Le percoche sono una varietà di pesca estiva tra le più amate e note sul nostro mercato. La loro polpa, soda e arancione, si presenta caratterizzata da venature rosse che rendono il suo aspetto inconfondibile. Il sapore delle percoche è molto dolce e delicato. Questa varietà di pesco ha la sua maggior diffusione nel sud Italia, specialmente in Puglia, Campania e Basilicata.

Le percoche sono utilizzate molto spesso in cucina perché il loro sapore ben di adatta alla creazione di ottimi dolci o per la guarnizione di piatti d’autore.

La particolarità di queste pesche è sicuramente il loro sapore; in passato si credeva che questo genere di pesca fosse un ibrido tra albicocca e pesca.

In realtà le percoche sono pesche vere e proprie la cui polpa, gialla o addirittura arancione, si presenta come ben aderente al nocciolo.

Romea

Romea è una pianta a maturazione precoce con albero vigoroso e buona produzione. Frutto medio o medio-grosso, rotondo o oblato, leggermente asimmetrico, apice incavato, linea di sutura incavata, colore di fondo iallo verde e sovraccolore rosso sul 20-40% della superficie. La polpa di colore giallo intenso e aranciato è soda non fondente e di sapore medio ed equilibrato.

Baby Gold 9

La produzione mediamente è elevata ma incostante soprattutto nel toscano, nel veronese e nel lazio e la cascola pre-raccolta è di solito di media entità. Il frutto presenta media pezzatura, forma globosa od oblunga, linea di sutura superficiale e apice leggermente incavato, talora arrotondato ma di solito privo di unbone. Buccia giallo-aranciato e marezzata di rosso. Polpa di colore giallo-arancio chiaro, con tracce di rosso vicino al nocciolo, di consistenza medio-elevata, di sapore equilibrato e mediamente dolce e poco aromatica. Idonea per la preparazione di macedonie.

Percoco di Turi

La Percoca di Turi è una percoca tipi della zona di Turi ed è coltivata fin dal 1950. Si tratta di una pesca dal colore giallo inteso, nota anticamente con il nome di “guardaboschi”, la cui polpa è molto densa e gustosa al palato. Il frutto è molto apprezzato in abbinamento con il vivo nel quale vengono immerse le sue fettine oppure viene utilizzato per la creazione di conserve in forma sciroppata.

Volete conoscere le altre varietà di percoche che sono così apprezzate sulle tavole degli italiani? Vivai Spinelli vi propone un catalogo ricco di alberi da frutto di diversa natura, tutti adatti alle diverse esigenze dei coltivatori che vogliono solo il meglio per i loro raccolti.

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna indietro a Articoli